Strumenti

Indagini in corso da parte dei carabinieri per far luce sull’oscuro episodio accaduto nella notte tra martedì e mercoledì nella località Bettola tra Lonato e Bedizzole. Un gravissimo episodio, in cui hanno preso fuoco due roulotte di sinthi (italiani) che da qualche mese vivevano nella zona. Solo per fortuna non si è verificata una tragedia.

Non un fatto accidentale ma alcune persone che avrebbe cosparso i due mezzi di benzina: uno dei tre occupanti, un 40enne, è stato svegliato dal fumo e quando si è affacciato alla porta del mezzo per fuggire è stato bersagliato da alcuni colpi di fucile: l’uomo è stato ricoverato d’urgenza in ospedale e sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

Si tratterebbe di un vero agguato con quale intento al momento non è dato sapere. Ma le indagini dei carabi niei protrebbero giungere rapdiamente a qualche risposta.