Strumenti

E’ morto all’ospedale Civile di Brescia il bambino, Lorenzo Falcone di 12 anni, che giovedì 4 giugno si era sentito male praticando allenamento di judo sul tatami a Castiglione delle Stiviere, nel mantovano.

Per cause da accertare, si era accasciato per terra e subito sono stati chiamati i soccorsi. Il ragazzino è stato trasportato in Rianimazione pediatrica al nosocomio di Brescia dove venerdì ha smesso di vivere. Tanto sconforto nella comunità, dove il ragazzino era molto conosciuto e benvoluto.