51media2

Strumenti

Sono 28 i bambini che sono rimasti intossicati probabilmente da eccesso di cloro nella piscina.

E' stata l'inalazione di vapori, infatti, a originare l'episodio che ha suscitato allarme alla Spiagga 91. Nel parco con piscine rezzatese i bambini tra i 3 e i 14 anni avrebbe infatti accusato difficoltà respiratorie. Per questo è subito scattata la richiesta di intervento di personale sanitario.

Sul posto mezzi inviati dalla Soreu di Bergamo, ma anche Vigili del Fuoco di Brescia e Carabinieri di Rezzato. La maggior parte è stata trasferita in ospedale per accertamenti, altri sono stati curati sul posto. (r.r.)