Strumenti

Ringraziamo il presidente della Provincia Pierluigi Mottinelli per aver prontamente risposto al nostro articolo nel quale veniva messo in risalto come attualmente in numerosi istituti scolastici della provincia non sia più stata tagliata l'erba e ormai i giardini siano ridotti delle vere e proprie giungle (http://www.51news.it/cronaca/3412-nelle-scuole-rovi-e-erbacce-giardini-come-giungle-provincia-dove-sei). La buona notizia è che entro pochi giorni - garantisce Mottinelli - l'operazione sfalcio partirà. Siamo contenti e lo ringraziamo.

Gentile Maria Paola,

Ho letto con attenzione il Suo articolo e comunico a Lei e ai suoi lettori che entro dieci giorni partiranno i lavori per lo sfalcio dell’erba negli istituti bresciani. Allacciandomi alle Sue riflessioni, ne approfitto per condividerne una anche io: nonostante le mobilitazioni portate avanti da tutti i Presidenti di Provincia d’Italia, a difesa dei diritti e della sicurezza delle Comunità e territori, nonostante l’esito del recente referendum costituzionale abbia confermato il vigente assetto istituzionale, con la Repubblica composta dai Comuni, dalle Province, dalle Città Metropolitane, dalle Regioni e dallo Stato, le Province non hanno ancora ricevuto risorse adeguate per garantire i servizi essenziali ai cittadini.

Nel territorio bresciano si contano 56 edifici scolastici con 50mila studenti iscritti. Se il Governo non interverrà, presto il vero problema non sarà l’erba alta in estate nelle scuole e nemmeno il guasto tecnico del riscaldamento che si risolve in poche ore in inverno.

Il Settore Edilizia scolastica deve poter continuare a occuparsi di energie rinnovabili, vulnerabilità sismica, implementazione domotica (regolazione della luminosità ambientale, temperatura e riciclo dell’aria in tempo reale), manutenzione ordinaria e straordinaria e costruzione di nuovi edifici.

Ricordo ad esempio che è in fase di completamento, all’Istituto De Medici di Gardone Riviera la prima realizzazione di una scuola con isolatori sismici nel nord Italia. Abbiamo recentemente ristrutturato le palestre del Medeghini di Edolo e del Cossali di Orzinuovi. Sono in corso manutenzioni straordinarie in 12 edifici scolastici, per un costo complessivo di 800.000 euro, mentre sono in avvio altri interventi sui serramenti e le palestre per € 510.000.

Per fare in modo che non siano gli ultimi interventi, per fare in modo che la scuola continui a essere un posto sicuro per gli studenti che la frequentano, la Provincia deve essere in grado di approvare il bilancio e per essere in grado di approvare il bilancio il Governo deve dare ossigeno alle Province.

 

Pier Luigi Mottinelli

Presidente della Provincia di Brescia

 

http://www.51news.it/cronaca/3412-nelle-scuole-rovi-e-erbacce-giardini-come-giungle-provincia-dove-sei