51media2

Strumenti

Domenica 14 giugno al via la 3° edizione della Pompegnino Vertical Trail, gara organizzata dalla Libertas Vallesabbia. L’evento sportivo rientra nella prima edizione della ‘Vobarno 6 Sport’ che presenta un fitto calendario di eventi sportivi di diverso tipo dal 5 Giugno al 26 Luglio.

Intanto sono ancora aperte le iscrizioni al Vertical Trail di Pompegnino che sarà gara valida per assegnare il Campionato Nazionale Libertas di Corsa in Montagna e da qui la presenza di Giuseppe Danesi Responsabile Tecnico Libertas Provinciale. Presente anche Virginio Soffiantini Vice presidente Fidal Brescia Responsabile Area Master, questo Vertical infatti sarà gara valevole come Campionato di Società di corsa Provinciale. La presentazione della gara nei giorni scorsi nel municipio di Vobarno.

GLI ATLETI - Paolo Salvadori, Presidente di Atletica Libertas Vallesabbia, nel ringraziare i presenti, compresi gli sponsor, sempre più fondamentali per organizzare un evento podistico, ha presentato Alessandro Rambaldini, atleta vestonese che ha già vinto la prima edizione in 43’33” ancora oggi primato del percorso. L’anno scorso, seconda edizione, vittoria per Rachid Jarmouni in 45’59”. Rambaldini insieme ad Alex Baldaccini sarà in gara domenica prossima fresco però della convocazione in azzurro: “Sono gasato e sto bene, la prima parte della stagione è andata bene ed ora la preparazione è rivolta ad i mondiali di corsa in montagna lunghe distanze che si terrà a Zermatt il primo fine settimana di luglio- ha ammesso Rambaldini nel suo intervento –. Dovrò correre forte quasi tutta salita per 42km, così la gara di Pompegnino con i suo 10km sarà un bel banco di prova per testare il mio stato di forma. Proverò ad abbassare anche il record del percorso”. Tra le donne confermata la presenza di Sara Bottarelli anche lei vincitrice della prima edizione in 51’55” mentre nel 2014 ricordiamo che vinse Maria Cocchetti in 54’47”.

MEMORIAL BIGOLONI - Pompegnino Vertical Trail assegnerà per il terzo anno il Memorial Gianparide Bigoloni assegnato al primo atleta vobarnese al traguardo. Nelle prime due edizioni vittoria per Michele Bertoletti, atleta già iscritto anche in questa edizione e fortemente candidato ad aggiudicarsi il premio anche quest’anno. 

Intanto  domenica scorsa è stato provato il percorso, oltre 30 gli amici presenti che hanno voluto provare le asperità e testare il tracciato ed il proprio stato di forma. Una bella giornata di amicizia, un allenamento collettivo, per quelli che invece domenica prossima saranno avversari in gara. 

I NUMERI – Nel 2013 alla prima edizione 315 finisher, 250 maschi e 65 femmine oltre a 90 presenti alla manifestazione non agonistica. Nel 2014 ben 348 hanno terminato la gara agonistica. Di questi 279 maschi e 69 femmine, mentre 150 le presenze alla non competitiva. 

ISCRIZIONI APERTE E RICCO MONTEPREMI – Il percorso quindi è pronto ad accogliere i grandi campioni della corsa in montagna italiani, gli appassionati di salite e le società sportive, per cui da sempre c’è una particolare attenzione a Pompegnino, perché correre in squadra è più bello.

Non resta quindi che iscriversi scaricando il modulo sul sito della Libertas Vallesabbia oppure, sempre allo stesso indirizzo, seguire le indicazioni per registrarsi online sul sito tds-Live.com. E’ possibile anche iscriversi recandosi di persona presso i negozi Forrest Gump a Brescia e PaRis sport a Vobarno (BS). La quota è di 10 euro fino al 12 giugno.

Ricordiamo che è previso un ricco montepremi per le prime cinque società sportive più numerose, ma anche per tutte quelle con almeno 8 atleti al traguardo ci saranno premi offerti dai partner della Pompegnino Vertical Trail.

 

Per essere aggiornati su tutte le novità del Pompegnino Vertical Trail, basta consultare il sito http://www.libertasvallesabbia.it/ o mettere “mi piace” alla pagina Facebook