Strumenti

E' stato presentato il progetto del campo di calcio di Odolo che verrà completamente ristrutturato con una spesa di 400 mila euro sostenuta dalla Raffmetal di Casto. Il campo sarà pronto per la metà di agosto e ha l'ambizione di diventare il punto di riferimento della Conca d'Oro. “La nostra idea – ha spiegato Orlando Niboli presidente di Raffmetal – è quella di offrire al territorio delle opportunità di aggregazione, di incontro, di socializzazione. Non ci interessa che a giocare siano solo i campioni. Vogliamo che lo sport sia per tutti”. La nuova struttura si chiamerà "Raffmetal Stadium".

Il comunicato della Raffmetal

L’impegno sociale della Famiglia Niboli e di Raffmetal verso il territorio si concretizza con il progetto di sostenibilità in due aree fondamentali: lo sport e la scuola.

Entrambi i progetti seguono delle linee guida ben definite:

1) Favorire la crescita spor8va e la formazione scolastica dei giovani;

2) Supportare e collaborare con associazioni di volontariato locali;

3) Creare strutture spor8ve, aree ricrea8ve e fornire formazione e materiale per i

giovani che vivono e crescono in Alta Valle Sabbia.

 

Grazie ad un accordo siglato con Associazione Calcio di Odolo - ASD AC ODOLO - tra il Presidente della Raffmetal, Orlando Niboli, il Presidente del Calcio Odolo, Andrea Cassetti ed il direttore sportivo Gilberto Rossetti si realizzerà il nuovo campo da calcio a undici regolamentare FIGC: 7.300 m² ricoperto dal tappeto più performante, naturale e riciclabile presente sul mercato, per un valore di circa 400.000 €.

Dal 2013 ad oggi sono stati innumerevoli gli investimenti della Famiglia Niboli per il territorio volto alla creazione di impianti sportivi e ricettivi, scuola e supporto delle

associazioni di volontariato.

- Nel 2013 il primo campo a sette a Casto;

- Nel 2015 campo e spogliatoi in località Comero.

- Nel 2016 è stata poi acquisita Valle di Regazzina, da includere nel Parco Naturale “Le Fucine” di Casto.

- Nell luglio 2017 la realizzazione del campo di Mura.

Non solo sport ma anche scuola e formazione: è stato donato materiale informatico ai plessi scolas8ci di Vestone, Barghe, Lodrino e sono stati avviati progetti formativi rivolti all’Istituto Perlasca di Idro e Vobarno che hanno coinvolto oltre 500 studenti.

A completamento della visione sociale sono state supportate oltre 50 associazioni di volontariato valsabbine.

In futuro Raffmetal ha in previsione la realizzazione di aree sportivo-ricreative a Nozza, Alone e Vestone.