51media2

Strumenti

Terza tappa da Roma a Parma, dove è previsto l'arrivo in serata, a partire dalle 21, con il controllo finale davanti al Teatro Regio. 

Questa mattina ancora peggio: sveglia alle 4:30 e partenza poco dopo le 6. Comincia la risalita della penisola attraversando la terra verdeggiante di Toscana, con alcuni tra i borghi più caratteristici della penisola, ma anche con le classiche arrampicate sugli Appennini. Peccato non avere il tempo di fermarsi per godere appieno di tante meraviglie, ma sono le regole del gioco e bisogna lasciarsi tutto alle spalle, serbando i panorami nella propria memoria... e in quella dei sussidi tecnologici a disposizione. Oggi ancora parecchie prove di regolarità e un itinerario da sempre molto amato per i paesaggi particolarmente suggestivi e per l’accoglienza affettuosa tributata ogni anno dal pubblico locale. Da giorni le edicole toscane espongono speciali dedicati alla Mille Miglia e perfino nei più piccoli borghi, tappezzati dal logo della corsa, l'organizzazione è strepitosa: a Radicofani (Siena) il Comune, oltre a invitare la popolazione ad ammirare le automobili per le strade, annuncia con orgoglio di garantire la diretta streaming sul proprio sito. A giudicare dalle fotografie scattate dai nostri amici, pare che tutta la popolazione abbia risposto all'invito riservando agli equipaggi l'accoglienza delle grandi occasioni. Le immagini mostrano Radicofani ieri, in attesa, e oggi, in festa. Altre fotografie sono state scattate a Siena e Ronciglione.

 

 

Stesso bagno di folla anche a Siena, Pisa, Lucca, colorate da un pubblico variegato fra cui sono parecchie le famiglie con bimbi piccoli, garanzia che la passione per le auto storiche ha già trovato nuove generazioni cui passare il testimone. Tempo ancora clemente, anzi, la giornata è quasi estiva e il sole acceca chi è al volante, inconveniente piacevole se si pensa che nelle edizioni passate era più consueto combattere contro pioggia e vento.

E Bruno e Primo? Oltre a prestarci i loro occhi per condividere con noi il viaggio, continuano la gara abbastanza soddisfatti, anche se la BNC oggi ha fatto qualche capriccio e ha dato problemi nell'inserimento della prima marcia. Inoltre la squadra ha dovuto compiere un intervento lampo a una ganascia dei freni che bloccava la ruota posteriore destra. Per il resto proseguono felici con il resto della carovana, dopo un rifornimento a Montecenere Serramazzoni. 

Mentre scriviamo le auto hanno appena scalato l'Abetone, dopo il quale si aprirà la pianura verso Reggio Emilia. Aggiungeremo presto altri scatti.

Giovanna Gamba

 

          

Ed ecco una splendida Parma salutare i concorrenti con un calore strepitoso. Del resto è la prima volta che la Freccia Rossa fa tappa nella città ducale e non è solo lo sfondo di un fugace passaggio. Guardiamo anche noi il tributo del pubblico come lo vedono gli equipaggi e poi salutiamo i nostri fotografi per caso, prima di ritrovarli domattina per il rush finale.

 

1000 MIGLIA: l'arrivo a Roma    

Brescia-Rimini: prima tappa    

1000 MIGLIA: Pronti? Via!    

1000 MIGLIA: scatti dalla punzonatura   

1000 MIGLIA: si scaldano i motori    

La 1000 MIGLIA come non ve l'hanno mai raccontata!