Strumenti

Con la conquista di ben 5 medaglie Alessandro Mora, classe 2005, ha raggiunto risultati particolarmente positivi ai Campionati Regionali categoria Ragazzi, che si sono svolti a Milano dal 5 al 7 luglio.

Mora ha vinto l’oro nei 100 stile libero (tempo 00.54.79) e nei 200 stile libero (tempo 1.58.38), registrando in entrambe le gare la migliore prestazione stagionale italiana di un nuotatore nato nel 2005. Le due medaglie d’argento sono arrivate invece nei 400 stile libero (tempo 04.11.19), con la seconda prestazione stagionale italiana per il suo anno di nascita, dietro al campione italiano Davide Giuseppe Bonavota (con un solo centesimo di differenza) e sulla distanza lunga dei 1500 stile libero. Ultima medaglia, stavolta di bronzo, nella 4x200 stile libero.

«Questo risultato – ha commentato il responsabile tecnico Carlo Boni – arriva dopo anni in cui di rado i nostri atleti riuscivano a salire sul podio. Durante questa stagione, e soprattutto negli ultimi mesi, Alessandro ha fatto un buon salto. Fra venti giorni lo aspetta l’ultimo appuntamento ai Campionati Italiani di categoria, dove gareggerà con atleti di due anni più grandi, ma cercherà comunque di ben figurare almeno tra i coetanei;  poi subito al lavoro per la prossima stagione e in particolare per i Campionati Italiani di Riccione a marzo 2020, il vero appuntamento importante per lui».

Ottima prova anche per Nicolò Serpi, che raggiunge il tempo limite di qualificazione per i prossimi Campionati Italiani di Roma nei 200 misti, in virtù di un ottimo quarto posto e del record personale di oltre 6 secondi alla finale dei 200 rana.

Gare da finale, infine, per Leonardo Lavo, nei 100 e 200 rana, e per Gabriel Chierichini, nei 100 rana e nei 200 rana e misti, tutte gare al record personale. Buon risultato anche per Daniele Donati, al primo anno di categoria, nono nei 400 misti.