Strumenti

Le nuove restrizioni imposte in provincia di Brescia in seguito all’aumento dei casi di Covid hanno decretato al chiusura anche di tutti i musei gardesani della sponda bresciana. Anche il Vittoriale di Gardone Riviera ha dovuto chiudere i battenti. Una situazione che preoccupa, anche il Vittoriale ha avuto seri danni dagli stop imposti dalla pandemia, ma il suo presidente Giordano Bruno Guerri non si perde d’animo.

«Lo scorso fine settimana abbiamo avuto 700 visitatori. Lo scorso al 23 febbraio avevamo accolto 17.687 visitatori, quest'anno sono stati 3.445. Abbiamo già rimandato la festa del 13 marzo. Certo, se si potrà riaprire per Pasqua, la ripresa sarà fortissima, anche perché il Vittoriale è al suo massimo. Tutti i lavori di restauro sono terminati».