Strumenti

Un intervento veloce può salvare la vita. Ormai da tempo la quotidianità mostra che non si tratta solo di uno slogan perché soccorsi tempestivi in caso di emergenza possono davvero fare la differenza tra la vita e la morte. Sensibile ad un così importante argomento, il Comune di Gavardo nell’aprile 2015 ha partecipato al bando di assegnazione di defibrillatori automatici esterni (DAE) promosso dall’Azienda Regionale per l’Emergenza Urgenza (AREU).

In questi giorni è giunta la bella notizia dell’assegnazione di un DAE provvisto di apposita teca per esterni, collegata via telefono alla sala operativa di emergenza urgenza (118). Il nuovo DAE verrà collocato presso il centro sportivo, come previsto dal progetto di bando, e si aggiunge ai quattro già presenti sul territorio gavardese: uno presso l’oratorio di S. Luigi, uno in dotazione all’AC Gavardo/Atletica Gavardo ‘90, uno al Basket Gavardo e l’ultimo al Gruppo Comunale Protezione Civile. 

La statistica dice che ogni anno circa 73.000 persone perdono la vita per arresto cardiaco: di questi il 30% potrebbe salvarsi, in particolare modo coloro che sono colpiti da fibrillazione ventricolare. Ecco perché avere un defibrillatore a portata di mano è così importante. Nei prossimi mesi il gruppo comunale di Protezione Civile organizzerà dei corsi di formazione per l’utilizzo di questa apparecchiatura salvavita.