Strumenti

Questo concorso, giunto alla sua quarta edizione, consente ad appassionati di cucina di sfidarsi ognuno con il proprio piatto di punta.
Lo scorso mese una giuria aveva selezionato - in base ai criteri di originalità, stagionalità e estetica - un vincitore per ogni categoria di portata, eleggendone così sette: «Involtini morbidi e croccanti» di Mara Bossini, «Nord vs Sud» di Luca Martino , «La pasta alla bagossa» di Ambra Marca, «Metamorfosi di una carbonara» di Luca Bellini «Rotolo di faraona» di Matteo Pagani, «Insalata di rapa e yacon» di Palema Mussio  e «Cheesecake alla zucca e cioccolato fondente» di Raffella Papetti.

I vincitori hanno potuto vivere lunedì la loro “notte da Chef”: nel bellissimo contesto del ristorante Carlo Magno, a Collebeato, hanno cucinato il loro piatto per tutti i commensali presenti, incuriositi e ingolositi dalle abilità di questi cuochi affiancati da chef professionisti.

Iginio Massari, presidente della giuria, a inizio serata ha dato un’indicazione molto chiara per quanto riguarda il successo di un piatto: «Uno chef è davvero bravo non se sa preparare un piatto che piace a lui, bensì un piatto che piace a tutti». Tutti i commensali erano infatti chiamati a votare uno solo dei piatti che hanno assaggiato, per proclamare in conclusione di serata il vincitore assoluto.

I voti del pubblico in sala e della giuria sono conversi sullo stesso piatto: il rotolo di faraona di Matteo Pagani.

Una piacevole serata quindi, all’insegna dello showcooking, che ha permesso a persone semplicemente appassionate di cucina di conquistare vere e proprie soddisfazioni. Ha detto bene ancora una volta il maestro Massari: «In cucina, ha valore la semplicità».

Alice Foglio