Strumenti

Venerdì 7 agosto alle 11 presso la Comunità Montana Valle Sabbia (via Gen. Reverberi 2, Nozza) verranno presentati i progetti formativi ideati per creare nuove opportunità occupazionali.

 

La Comunità Montana di Valle Sabbia risponde in modo concreto alla crisi generata dall’emergenza sanitaria, proponendo nuove opportunità lavorative in ambito socio-assistenziale. Il progetto prevede un corso di formazione per ottenere la qualifica di operatore socio-sanitario, così da rispondere in modo concreto e fattivo alla crisi occupazionale post covid-19.

L’iniziativa nasce dalla collaborazione, oltre che della Comunità Montana, di Valle Sabbia Solidale, Consorzio Laghi e Solco Brescia, nella convinzione che solo facendo sistema si potrà uscire dalla crisi. All’incontro interverranno Giovanmaria Flocchini, presidente CMVS, Diego Prandini, presidente di Valle Sabbia Solidale, Massimo Brassoli, presidente di Consorzio Laghi, e Antonio Benedetti, direttore generale del Solco Brescia.