Strumenti

Nell’ambito del progetto “Smart School”, in Valle Sabbia, nel corso dell’estate, sono state promosse molte attività che hanno coinvolto un consistente numero di giovani e che hanno consolidato i rapporti di collaborazione tra molte realtà associative locali.
Il bilancio complessivo per il numero e la qualità delle iniziative avviate e per il numero di persone coinvolte è molto positivo, e rilancia con forza le azioni progettuali rivolte ai giovani valsabbini dal tavolo locale di “Smart School”, coordinato dalla Cooperativa Sociale Area e dalla Comunità Montana di Valle Sabbia.
Tra le iniziative promosse nel periodo estivo si segnalano i laboratori “Smart School” con interventi realizzati da operatori qualificati all’interno dei Grest delle parrocchie/oratori di Vestone, Pertica Alta, Pertica Bassa, Serle, Prevalle, Odolo e Idro. Queste attività, che costituiscono una novità per il contesto valsabbino, hanno consentito di sostenere la ripresa delle attività degli oratori che la pandemia aveva sospeso e di perseguire l’importante macro-obiettivo di coinvolgere ed allargare la comunità educante di Valle Sabbia, una delle mission del progetto Smart School.
Tra i laboratori promossi negli oratori si segnalano il Laboratori artistico SULLE TRACCE DEI GRANDI ARTISTI; il Laboratorio di gioco: GIOCHI IN SCATOLA E DA TAVOLO; il Laboratorio ecologico: AMBIENTAMOCI; il Laboratorio di gioco fantasy: MONDO FANTASY; il Laboratorio di sperimentazione teatrale: DIAMO VOCE AL CORPO.
Un’altra iniziativa di “Smart School” sono i tornei di fine estate. L’idea è nata nell’ambito di alcuni incontri con i rappresentanti dell’Istituto Perlasca nelle due sedi di Idro e di Vobarno. Gli studenti hanno espresso aspettative e desideri su eventuali attività da vivere sul territorio. La principale richiesta è stata quella di poter partecipare a momenti ludici e di aggregazione che hanno portato a formulare due proposte di “Festa di fine estate del Perlasca”, rese operativamente possibili dalla fondamentale collaborazione con le polisportive di Idro e di Vobarno e con altri soggetti del territorio.
A Idro, presso l’oratorio San Michele, dalle ore 18 alle 21 sono programmate per il 13 settembre i tornei di green volley e calcetto, con la finalissima che si terrà il 17 settembre dalle ore 19 alle 22.

A Vobarno, presso il palazzetto dello sport, le squadre del torneo di green volley e quelle del torneo di calcetto si confronteranno il 20 e il 22 settembre dalle ore 18 alle ore 21, con la finalissima programmata per il 24 settembre dalle ore 19 alle ore 22. In chiusura dei tornei è prevista un’attività di animazione con festa fluo, ludobus e musica.
E’ possibile partecipare alle iniziative esibendo il green pass, l’attestazione di tampone negativo nelle 48 ore precedenti, o il certificato che attesti la guarigione da Covid negli ultimi 6 mesi.
Le attività di Smart School proseguiranno nei prossimi mesi con attenzione agli obiettivi fondamentali di contrasto alla povertà educativa e di promozione di una comunità educante.
Ricordiamo che “Smart School” è un progetto avviato da Fondazione Comunità Brescia e dall’impresa sociale Con i bambini, sostenuto da un partenariato comprendente 41 soggetti pubblici e di privato sociale (capofila Il Calabrone Società cooperativa sociale Onlus) appartenenti, oltre che alla Valle Sabbia, alla Bassa Bresciana Centrale e alla Valle Trompia.


Per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.