Strumenti

Geoff Westley è un pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra inglese, uno dei principali protagonisti della musica degli ultimi 45 anni.

Ha collaborato con Andrew Lloyd-Webber / Vangelis / Gerry Goldsmith, Hans Zimmer / Marvin Hamlish / Henry Mancini / Peter Gabriel e tanti altri. Per 7 anni è stato il direttore musicale dei Bee Gees nei loro tour mondiali.

Ha diretto London Symphony Orchestra, Royal Philharmonic Orchestra, Philharmonia, Pro Arte, London Chamber Orchestra , Orchestra del Teatro Regio di Parma, Orchestra Sinfonica La Verdi di Milano, Roma Sinfonietta, Brno Philharmonic, Budapest Symphony Orchestra...

E’ noto al pubblico italiano per aver prodotto per Lucio Battisti “Una donna per amico” e “Una giornata uggiosa” e per Claudio Baglioni “Strada facendo” ed “Avrai”.

Il concerto è incentrato principalmente sui suoi due album di composizioni originali per Solo Piano: “Does what it says on the tin” (2019), registrato in Inghilterra presso la Yeudi Menhuin Hall e “The mellow album” (2021) di prossima pubblicazione, registrato alla Henry Wood Hall di Londra. 

Il Festival propone un circuito di spettacoli ad ingresso libero inseriti in un unico cartellone, con il diretto coinvolgimento dei Comuni afferenti all’intero bacino lacustre e al suo immediato entroterra. La direzione artistica è affidata al maestro Serafino Tedesi coadiuvato dalla sua associazione culturale Infonote; l’intento è quello di riuscire a coinvolgere sempre più comuni, anche delle province limitrofe. I comuni che fanno parte dell’edizione 2021 sono: Calvagese della Riviera, Desenzano del Garda, Gardone Riviera, Lonato del Garda, Salò, San Felice del Benaco, Tignale e Toscolano Maderno.

La Comunità del Garda sovrintende al coordinamento istituzionale e amministrativo.