Strumenti

Solo qualche rallentamento, ma non in maniera continua: le code, tanto temute dai valsabbini che transitano quotidianamente da Villanuova, in realtà non si sono verificate, se non a tratti. La viabilità sta per essere ultimata e a breve gli interventi saranno conclusi. La provinciale potrà finalmente presentarsi senza i pericolosi pannelli mobili di plastica che in questi anni hanno caratterizzato la rotonda di Bostone e la successiva, più grande, che immette nel traffico sostenuto della nuova 45bis.

La rotonda di Bostone - ne avevamo già dato notizia - è stata realizzata grazie a un accordo tra alcuni privati e il Comune di Villanuova siglato tempo fa. La rotonda più grande, invece, è finanziata da Comune, Comunità montana di Vallesabbia e Provincia senza nessun contributo da parte dell’ANAS, nonostante l’80% dell’area di intervento sia di proprietà ANAS, come aveva osservato a inizio lavori il sindaco di Villanuova Michele Zanardi. 

Per Natale, ma forse anche prima, il nuovo look dovrebbe presentarsi agli automobilisti di passaggio, alcuni dei quali, interpellati in merito, hanno ammesso di non aver subito disagi rilevanti. Un po’ di pazienza, insomma, val bene una rotonda, anzi, due.

(Le fotografie sono state realizzate oggi, 4 novembre, verso le 9 del mattino).