Strumenti

L’episodio è accaduto intorno alle 15 di oggi pomeriggio a Idro. Lo racconta il comandante della polizia locale valsabbina Fabio Vallini.

 

La polizia locale è stata chiamata nel pomeriggio per un altro salvataggio di un animale in difficoltà. La telefonata giunta alla centrale operativa riferiva di un cane che non smetteva di abbaiare perché probabilmente era caduto in una vasca vuota e non riusciva a risalire.

Una pattuglia della locale, giunta sul posto per un riscontro, verifica che l’animale era caduto in una vasca a secco nell’area delle centrali Enel e chiede l’intervento dei Vigili del Fuoco di Salò perché la zona non è accessibile, anzi, è addirittura recintata e chiusa da cancelli.

in poco tempo l’animale viene recuperato e consegnato agli stessi agenti della polizia locale che contattano il veterinario per leggere il microchip e risalire al proprietario. Si tratta di una cagnolina un po’ malmessa e denutrita, che forse – secondo alcune testimonianze – si trovava nella vasca da più di un giorno. Qualcuno infatti ha riferito di aver sentito abbaiare già nella giornata di ieri, ma non aveva fatto caso più di tanto e non aveva sospettato si trattasse di un animale in difficoltà.

Ora la cagnolina è al canile per essere tenuta in sicurezza, in attesa di essere riconsegnata al proprietario, non appena questi verrà rintracciato.

Giovanna Gamba