Strumenti

Una donna residente a Villanuova è stata sorpresa durante un controllo della polizia locale valsabbina con un veicolo che non avrebbe potuto circolare perché già segnalato come sprovvisto di assicurazione. Sanzioni pesanti per lei.

 

I controlli sulla circolazione stradale hanno permesso agli agenti del comando diretto da Fabio Vallini di individuare una cittadina che percorreva le strade del territorio con un'automobile già sequestrata perché senza assicurazione. Il veicolo, una Citroen C3, avrebbe dovuto restare fermo in luogo non soggetto al pubblico passaggio in attesa che la persona presentasse un'assicurazione valida per almeno sei mesi e pagasse la sanzione prevista in casi come questo.

La donna, invece, incurante delle sanzioni ha continuato a circolare, senza pensare che la strumentazione tecnologica in dotazione alle forze dell'ordine permette ormai di segnalare in tempo reale i veicoli non in regola. Infatti non è passato molto tempo che un'altra pattuglia l'ha individuata e fermata. 

Questa volta però le sanzioni sono state molto più pesanti: l'auto è stata confiscata e alienata, mentre la patente della donna sarà revocata. Oltre a ciò, è prevista una multa di quasi 2000 euro.