Strumenti

Oggi, tempo permettendo, il carnevale di Bagolino, prosegue. Oltre a quello dei balarì (che non si esibiranno in caso di pioggia), la festa bagossa offre anche un'altra faccia: quella più popolare, quella dei mascher con gli sgalber e le palpate. Il suono dei pesanti zoccoli in legno sull'acciotolato rimane nelle orecchie di tutti i visitatori. E' un suono unico, quasi atavico. Nessuna esibizione invece per i "piccoli" che hanno dato spettacolo domenica e lunedì.

Comunque sia straordinaria tradizione quella di Bagolino che rende tutti orgolgiosi della nostra zona, della nostra terra. Grazie Bagolino!