Strumenti

Questa mattina, grazie a una segnalazione sui social, è stata trovato in un campo ciò che resta di una Fiat 500 rubata a Brescia nel 2014 e ora completamente cannibalizzata.

 

La segnalazione parte da un privato cittadino sul gruppo facebook "Sei di Calvagese se...". Da qui si muove la polizia locale del Comando intercomunale Calvagese – Muscoline, che rinviene e recupera una autovettura Fiat 500 in località Taina, nel Comune di Calvagese della Riviera.

L'autovettura, abbandonata nei campi presumibilmente da un massimo di due giorni, risulta rubata a Brescia nel 2014 e si presenta cannibalizzata, sia di tutto quanto contenuto nel cofano motore che di parti interne. I pezzi asportati sono stati sicuramente utilizzati per la riparazione di veicoli che hanno subito un incidente. 

Immediata la reazione delle forze dell’ordine. «Verranno svolte indagini – precisa il comandante della polizia locale Stefano Dondelli – per verificare le riparazioni eseguite negli ultimi periodi su autovetture del medesimo tipo rimaste coinvolte in sinistri stradali». Il veicolo è stato recuperato tramite un carro attrezzi ACI e verrà riconsegnato quanto prima allo sfortunato proprietario.