Strumenti

Nell’ambito dei controlli finalizzati alla verifica del rispetto da parte della cittadinanza delle disposizioni stabilite per il contrasto alla diffusione del Covid-19, nei giorni scorsi, gli operatori della Squadre Volante hanno effettuato un controllo di iniziativa per identificare uno straniero che si aggirava tra parco Gallo e la stazione ferroviaria di Brescia.

Le verifiche hanno rivelato che l’uomo, un giovane nigeriano di 23 anni, aveva all’interno delle tasche dei propri pantaloni, dieci dosi di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, ciascuna avvolta da cellophane trasparente, per un peso complessivo di oltre 23 grammi. Pertanto, l’uomo è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arresto è stato convalidato nella direttissima.

Inoltre gli agenti nella serata di venerdì hanno sanzionato 9 persone, sorprese in assembramento, all’esterno di un bar ed altre 5 in assembramento nei pressi del parco pubblico “Zorat”.

Foto: repertorio