Strumenti

Proseguono i controlli della Polizia Locale per garantire il rispetto delle misure in vigore per il contenimento dell’epidemia. Lunedì 25 maggio gli agenti hanno chiuso con i sigilli due esercizi pubblici su disposizione del Prefetto. Nei giorni precedenti infatti, durante alcuni sopralluoghi, una pattuglia aveva sorpreso i gestori di un ristorante giapponese di via Tosio a effettuare la vendita da asporto nel periodo in cui era consentita soltanto la vendita a domicilio. Inoltre, gli agenti avevano constatato la presenza di clienti che consumavano bevande negli spazi esterni di un bar di via Zadei, quando era permessa la sola vendita da asporto. Come previsto dal provvedimento del Prefetto, il ristorante resterà chiuso per cinque giorni, mentre il bar riaprirà il 9 giugno.