Strumenti

Venerdì 20 e sabato 21 settembre presso l’aula magna delle scuole medie (via Resistenza 2 – Molinetto) sarà proiettato il film sul genocidio del popolo africano. Ingresso gratuito con offerta libera.

Era il 1994 quando un’intera nazione subì un genocidio che la sconvolse per la violenza estrema con cui fu perpetrato. Dopo un ventennio, la storia dolorosa di quel popolo è diventata prima uno spettacolo teatrale e ora un film che sta raccogliendo non solo ampi consensi, ma anche diversi premi internazionali.

“Rwanda” è ispirato all’omonima opera teatrale ed è firmato da Marco Cortesi, Mara Moschini, Aaron Maccarthy e Rosanna Sparapano, per la regia di Riccardo Salvetti. La fotografia è di Massimo Gardini, mentre le musiche originali sono opera di Davide Caprelli.

L’iniziativa è promossa dal Gruppo di Acquisto Solidale di Mazzano, con Associazione Museke Onlus e numerose altre realtà del territorio: dalla bottega dei popoli alla cooperativa La rondine, dalle Acli all’Associazione Genitori, da Spazi musicali a Babamondo onlus e Nonsolonoi APS, fino alle parrocchie di Ciliverghe, Mazzano e Molinetto, passando anche per la scuola Vantini di Rezzato.

Sono in programma due proiezioni, la prima venerdì 20 settembre alle 20:30, con prenotazione obbligatoria, e la seconda sabato 21 alle 17, fino a esaurimento posti. Per prenotare si può chiamare il numero 348.7476990 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..