Strumenti

La compagine, guidata fin dagli esordi da Chiara Turati, festeggia il primo decennio di vita con un concerto che si terrà sabato 19 ottobre alle 20:30 presso l’auditorium Paolo Ceccato. Ingresso libero.

La Junior Band di Salò nasce nel 2009 come un progetto, una sfida, un sogno. Da allora è un continuo fiorire di opportunità per le nuove generazioni che si affacciano al mondo della musica e possono così vivere l’esperienza della musica d’insieme, condividendo obiettivi comuni ed eventi di livello prestigioso sempre più gratificanti.

Diretta sin dall’inizio da Chiara Turati, la Junior Band muove i suoi primi passi “in casa”, suonando a conclusione dei saggi interni della scuola di musica, ma le occasioni per avvicinarsi al pubblico cittadino non tardano ad arrivare: apertura del concerto di Santo Stefano e della Festa della Repubblica, per esempio, fino al debutto nel 2011 sul palco di Piazza Duomo nell’occasione più importante per l’Associazione “Banda Cittadina di Salò”, il GranConcerto di Ferragosto.

A questi concerti si affiancano sempre più occasioni in cui la Junior Band è la sola protagonista, compresi eventi di particolare rilievo come “Le X Giornate” di Brescia o la Giornata della Musica, che portano l’ensemble ad assumere una certa rilevanza sul territorio provinciale. Il numero di giovani musicisti in progressivo aumento, il loro grande impegno ed entusiasmo, unito alle capacità e alla passione del loro direttore e di tutti gli insegnanti, portano la qualità di questo gruppo a livelli tali da consentire nel 2015 la partecipazione al prestigioso concorso Flicorno d’Oro di Riva del Garda, in cui si classifica al primo posto nella categoria giovanile.

Il percorso della Junior Band in questo decennio ha sostenuto e alimentato la passione per la musica di numerosissimi ragazzi, motivandoli a continuare scelte impegnative ma anche ricche di soddisfazioni: i giovani musicisti condividono infatti esperienze significative e crescono sia personalmente che come gruppo. L’obiettivo cardine dell’associazione, del resto, non è solo educare alla musica, ma anche allo star bene insieme, creando una squadra forte e coesa che sappia lavorare per raggiungere obiettivi comuni con impegno e, perché no, sano divertimento.

Per rafforzare l’importante aspetto relazionale e umano, fondamento indispensabile di qualsiasi realtà associativa, nel 2012 nasce inoltre “Playground”, il campo estivo musicale giunto quest’anno all’ottava edizione, che vede interessati i giovani musicisti della Scuola “Lucia Bolleri” e coinvolge molti volontari e insegnanti dell’Associazione, con l’intento di far vivere ai ragazzi cinque giorni di studio, divertimento e amicizia.

I festeggiamenti di questi 10 anni ricchi di intense emozioni, ottimi risultati musicali e forti amicizie sono previsti per sabato 19 ottobre, quando la Junior Band si esibirà in concerto alle 20:30 presso l’Auditorium P. Ceccato di Salò.