Strumenti

Un nuovo comandante, Massimo Zambarda, e un nuovo agente, Sarah Costamagna, sono stati presentati in questi giorni dal sindaco Damiano Giustacchini.

Il nuovo comandante della Polizia Locale di Prevalle è il vicecommissario Massimo Zambarda, 41 anni. L’ufficiale ha iniziato la sua attività nella Polizia Locale di Salò nel 2000, dove è stato assunto come agente. Successivamente si è laureato presso l’Università degli Studi di Ferrara ed è risultato vincitore di concorso per Ufficiale di P.L. nel 2017 a Montichiari, dove ha prestato servizio come vicecomandante. Infine, è giunto Prevalle nel marzo 2019 dove ha assunto l’incarico di Comandante del Servizio.

Dopo alcuni mesi di conoscenza del territorio, Zambarda sta programmando il futuro con particolare attenzione all’aggiornamento tecnologico delle strumentazioni e al coordinamento con i comandi vicini, così da ottimizzare gli interventi in un ambito in cui le risorse, umane prima ancora che materiali, sono sempre più scarse e perciò più preziose. Anche con i Carabinieri, inoltre, è stata avviata una proficua collaborazione.

La pianta organica del Comando si è intanto arricchita grazie all’assunzione di un agente, Sarah Costamagna, per ora a tempo determinato, ma con un contratto rinnovabile. Si tratta di una scelta fortemente voluta dall’amministrazione comunale guidata dal neosindaco Damiano Giustacchini, coadiuvato da Leuca Glisenti, consigliere delegato alla Sicurezza.