Strumenti

Sport e magia sono stati protagonisti nell'emozionante lotta contro il tempo a cui hanno partecipato nella notte di sabato 170 atleti. La Tremosine By Night 2019 va in archivio, la "Forra" e l'incantevole scenario del Lago di Garda danno l'arrivederci al 2020.

Con la sua caratteristica atmosfera a farle da cornice, la Tremosine By Night ha raccolto anche quest'anno il consenso di centinaia di appassionati accorsi da ogni dove, catturati dalla magia della notte, presi dal richiamo della "Forra", del Lago di Garda e delle frazioni di Tremosine colorate e animate a festa.

L'incredibile coreografia della notte ha fatto da sfondo agli 11 km di salita con un dislivello di 550 metri. Un nastro d’asfalto che si fa largo tra rocce, pareti a strapiombo, gallerie e sbalzi, in una valle segnata e modellata negli anni dal passaggio dei corsi d'acqua diretti al Lago di Garda.

«Un grazie di cuore – commentano gli organizzatori – a tutti i partecipanti che ogni anno sempre più numerosi accolgono il nostro invito. La risposta del pubblico, la magia della notte e la felicità degli atleti al traguardo sono per noi motivo di grande soddisfazione, lo stimolo che ci porta a pensare già all'edizione 2020. Ma per il momento ci godiamo questa bella serata e invitiamo tutti a contribuire con il loro voto alla Sfida dei Borghi affinché Tremosine possa guadagnarsi la finale nella nota trasmissione televisiva in programma su Rai 3».

Per quanto riguarda i risultati agonistici, nella gara "road" il più veloce è stato ancora Daniele Bergamo (Carina Brao Cafè) che bissa il successo del 2018 precedendo Alessandro Sogne (Biemme Sirio Sport), mentre in terza posizione chiude Mauro Giovanetti (ACD Bike). Al femminile è invece Veronica di Fant che, dopo la vittoria nel 2018 nella categoria mtb, quest'anno a precede Alice Gnesetti e Svenja Weger nella road.

Anche nella gara dedicata alle Mountain Bike si ripete il successo 2018 per Denny Ghidotti (Skatenateam) che sale precede Marcello Gadotti (Isolpi) e Maicol Cozzaglio (Prosport Tremosine). Valentina Capponi è prima tra le donne precedendo all'arrivo Simona Bazzoli e Sofia Agnolin.

Andrea Bonetti è invece il più veloce nella "Run", mentre alle sue spalle si sono classificati Fabio Freddi e Oscar Debiasi (stivo Running).Claudia Meloni (Running Muscoline) è prima tra le donne davanti a Paola Accalai ed Elena Prelicean (Atl. Gavardo).