Strumenti

Attuare strategie commerciali internazionali attraverso il rapporto con agenti stranieri nei paesi di maggior interesse per l’export made in Brescia. Sarà questo l’obiettivo del seminario promosso da Associazione Industriale Bresciana, in collaborazione con il Club dei 15, che raccoglie le territoriali delle province a più forte vocazione manifatturiera. L’iniziativa, destinata a illustrare gli strumenti operativi di carattere legale per negoziare e gestire efficacemente il rapporto con agenti stranieri, si terrà martedì 23 gennaio alle 10.00 (accredito partecipanti dalle 9.30) in AIB (via Cefalonia, 60 – Brescia).

Grazie al contributo dello Studio Professionale Rödl & Partner, sarà illustrata la differenza tra la tipologia contrattuale della distribuzione e quella di agenzia, focalizzando l’attenzione sulla figura degli agenti negli Usa, Germania, Svizzera, Polonia, Benelux, Federazione Russa e paesi ex sovietici, e specificando aggiornamenti normativi e peculiarità da tenere in considerazione fin dalla prima negoziazione per orientarsi verso una posizione contrattuale di maggior peso possibile.

 

Il seminario si aprirà con i saluti di Germana Bergomi, delegato di AIB per l’Internazionalizzazione e lo Sviluppo dei Mercati, cui seguirà l’intervento di Stefano Ottolini, responsabile settore Sviluppo d’impresa, Innovazione ed Economia di AIB, che chiarirà in che modo il contratto di agenzia possa rappresentare uno strumento utile per gestire i rischi di contenzioso internazionale, spiegando poi quale supporto l’Associazione è in grado di offrire alle imprese in quest’ambito. Nadia Ferrari, funzionario del settore Legale di AIB, curerà quindi il focus dedicato al contratto di agenzia in Italia, mentre gli avvocati Eugenio Bettella e Barbara Cavallin di Rödl & Partner presenteranno la nuova edizione della “Guida sui contratti di agenzia nel commercio internazionale”. La pubblicazione, redatta dallo Studio Professionale per il Club dei 15, contiene una descrizione ragionata e aggiornata del quadro normativo presente in circa 50 paesi e sarà consultabile gratuitamente da ogni azienda associata.

Al termine Marzia Stanzani, responsabile Affari legali e societari di Gefran, racconterà come l’azienda bresciana è stata in grado di sfruttare la leva strategica della contrattualistica internazionale.

La partecipazione al seminario è libera e gratuita. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.