Strumenti

Un bando da 160 mila euro per la promozione del turismo agricolo dell’olio e del vino di qualità. Un’opportunità che scatterà dal prossimo 9 settembre con l’apertura del bando che terminerà il 15 ottobre 2021. Per quanto riguarda le risorse “100 mila euro sono messe a disposizione da Regione Lombardia – spiega il vicecapogruppo della Lega al Pirellone, Floriano Massardi – mentre 60 mila euro vengono erogati dalle Camere di Commercio”.
“Per quanto riguarda lo stanziamento camerale – continua Massardi – 20 mila euro sono destinati alle attività della  provincia di Brescia. Possono partecipare al bando le micro piccole e medie imprese lombarde, gli agriturismi produttori di olio extravergine di oliva DOP, gli agriturismi che intendono promuovere vini lombardi di qualità e i Consorzi di Tutela dei vini DOP, IGP lombardi e degli oli extravergini di oliva “Garda” e “Laghi Lombardi” con sede operativa nella nostra Regione”.
“L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto del limite massimo di 10 mila euro per beneficiario, parametrato alle sole spese ammissibili”.
Le domande di contributo devono essere inviate: dalle ore 12.00 del 9 settembre 2021 alle ore 12.00 del 15 ottobre 2021, tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it
“Regione Lombardia – conclude Massardi – rafforza la propria collaborazione con il sistema delle Camere di Commercio, con un progetto che punta a rafforzare il turismo lombardo e le nostre eccellenze enogastronomiche”.