Strumenti

Martedì 28 gennaio alle 21, presso il Teatro Centro Lucia, Ubaldo Pantani sarà sul palco per lo spettacolo “Bartali, il campione e l’eroe”. Ingresso 20 euro, ridotto 18.

Da “Quelli che il calcio” al palco del Teatro Centro Lucia: nuovo appuntamento per il ricco calendario della stagione teatrale di Botticino. Liberamente tratto dal documentario di M. Boscariol per Rai 2, vincitore della “Guirlande d’honneur” al premio internazionale “Sport Movies & TV 2016”, lo spettacolo descrive la storia di quel ciclista che fu un vero campione, non solo su due ruote, ma soprattutto in umanità.

Durante la seconda guerra mondiale, infatti, Bartali sfruttò la sua popolarità per fare la staffetta in un’organizzazione che cercava di salvare gli ebrei dalla persecuzione nazi fascista. “Ginettaccio” fu in vita un indiscusso campione sportivo, protagonista del leggendario duello con l'amico-nemico (ma solo in gara) Fausto Coppi e per molti storici fu addirittura in grado di “risollevare il morale” all'Italia intera, quando nel 1948, ormai considerato un “campione al tramonto”, vinse il Tour de France.

Ma questa è solo una faccia di “Gino il Giusto”, che salvò dalla deportazione nazifascista centinaia di rifugiati nei conventi di Assisi, portando loro documenti falsi nascosti all'interno della canna della sua bicicletta, e che agiva secondo il principio “il bene si fa ma non si dice”. In effetti, il bene da lui compiuto venne alla luce solo dopo la sua scomparsa.

Ubaldo Pantani, conosciuto principalmente come attore e trasformista in Tv (QuelliCheIlCalcio, Macao, Convenscion, Glob), è stato allievo di Giorgio Albertazzi al Laboratorio d’Arti Sceniche di Volterra, è Co-direttore del Teatro di Collesalvetti e continua a coltivare la sua passione per il teatro e per la storia portando in scena spettacoli sul passato, che interpreta in maniera unica e originale.

Il biglietto di 20 euro è ridotto a 18 per i residenti a Botticino, gli under13 e gli over 65.